barra/A

Progetto di interni per un coworking

Milano
2010


Come in un gioco, le regole ci aiutano a ordinare e strutturare lo spazio. 
Ma il margine di libera interpretazione di tali regole, il continuo subentrare di giocatori diversi, porta con se risultati sempre nuovi che costituiscono per lo spazio stesso il suo maggiore potenziale valore. 
E' proprio su questo potenziale che vogliamo intervenire. Predisponiamo uno spazio affinchè possa accogliere e assecondare i liberi "comportamenti educati".
Ne risulta una strategia flessibile e dinamica, in grado di generare variazioni e configurazioni dello spazio.

Like a game, rules help us to sort and structure the space.
The boundary of free interpretation of these rules, the continued take over of different players, always brings with it new results which are space greatest potential value.
On this potential we wanted to act.
We prepare a place to be able to welcome and accommodate the free "polite behavior".
The result is a flexible strategy and dynamic, able to generate "n" variations and configurations of the space.

Photos by Daniele Portanome, Supercake.
Progetto pubblicato su "Ottagono" Novembre 2011
Vai alla presentazione